Coinvolgere l’utente per aumentare la sua fiducia nel brand e incrementare le aperture delle nostre campagne di email marketing.

Aumentare le aperture coinvolgento l'utente

L’enorme diffusione dei social network e la crescita esponenziale della navigazione da mobile influenzano e modificano le abitudini di acquisto dei consumatori, facilitando il coinvolgimento degli utenti e l’identificazione con i brand.
La grande quantità di informazioni sempre disponibili e la facilità di contatto con le marche possono diventare un problema per il nostro brand, in termini di visibilità e fiducia, in mancanza di una pianificazione accorta della comunicazione aziendale.

Tener conto di queste dinamiche è essenziale per la pianificazione della media strategy, che vede ancora nell’email marketing uno dei canali preferiti dalle aziende per promuovere la propria attività e i propri prodotti.

Come possiamo sfruttare ogni singola newsletter per aumentare la fiducia dei clienti nella nostra marca e conquistare l’ingresso nelle loro inbox?

Costruire una nuova esperienza
Nell’epoca dello storytelling la comunicazione non deve essere mirata esclusivamente alla vendita.
Gli utenti non hanno sempre bisogno di nuovi prodotti o servizi, ma di nuove esperienze d’uso e di conoscenza. Utilizziamo le nostre newsletter per costruire un racconto che si rinnovi ad ogni invio, un rapporto di fiducia che si costruisca non soltanto attraverso la proposta di nuovi prodotti, offerte personalizzate, codici promozionali, ma soprattutto con la condivisione del mondo di valori del nostro brand.
Il nostro obiettivo è rendere partecipe il consumatore della nostra visione, affinché si identifichi in essa e la condivida con altri.

Conoscere target e contesto
Il primo passo per conquistare la fiducia dei nostri consumatori è conoscerli.
Chi sono? Quali sono le loro abitudini? Le loro preferenze?
Ascoltiamo i nostri utenti, rispondiamo alle loro domande, interpelliamoli per conoscere i loro interessi, facciamo sentire la nostra presenza.

Nella pianificazione di una campagna di email marketing portiamo la stessa attenzione nella gestione delle nostre liste: la costruzione di un rapporto più personale con i nostri utenti si basa anche su segmentazioni efficaci che ci permettano di inviare messaggi personalizzati e rilevanti solo a quei clienti realmente interessati al nostro messaggio, aumentando così la loro fiducia nel nostro brand e le probabilità di apertura delle nostre email.

Il messaggio giusto, al momento giusto
I nostri iscritti sono un bene prezioso; rispettiamo i loro impegni e il tempo che vorranno dedicarci con semplici accorgimenti:
– utilizziamo un design responsive per le nostre newsletter, migliorando leggibilità, usabilità, e l’esperienza complessiva di fruizione del nostro messaggio;
– andiamo dritti al punto con un oggetto chiaro che definisca immediatamente il contenuto dell’email e desti interesse nel continuare la lettura;
– il messaggio deve essere esplicito e comprensibile, accompagnato da immagini efficaci ed attinenti, che sottolineino e facilitino la comprensione del contenuto testuale e favoriscano la condivisione sui social network;
– seguiamo per quanto possibile il calendario dei consumatori, inviamo newsletter puntuali e in sintonia con gli avvenimenti della vita quotidiana.

 

La grande attenzione al consumatore ed il rispetto del suo ruolo centrale durante la pianificazione di una campagna di email marketing ci consentono di creare le condizioni per costruire un rapporto di fiducia nel nostro brand, facilitando le aperture dei nostri messaggi e l’interazione con il nostro marchio.

E voi avete provato questi accorgimenti nelle vostre campagne di email marketing?
Quali strategie trovate più funzionali all’aumento delle aperture dei messaggi?

 

 

Be Sociable, Share!