Technology Vision 2015. I 5 trend della We Economy nella ricerca annuale di Accenture.

Technology Vision 2015. I 5 trend della We Economy nella ricerca annuale di Accenture.

Ogni business è un business digitale.
Le aziende più innovati e visionarie che hanno creduto e investito nel digitale come guida dei processi, modificando il proprio approccio ai mercati, hanno ora una nuova e rivoluzionaria sfida ad attenderle nei prossimi anni.

Secondo la Technology Vision 2015 di Accenture, per mantenere la leadership e sfruttare le opportunità del digitale, le imprese dovranno espandere i confini tradizionali del loro business e rimodellare mercati e interazioni con gli altri operatori e gli utenti. Un cambiamento che mette al centro dell’attenzione la creazione di un ecosistema di imprese digitali, con servizi e modelli di business innovativi.

I cinque trend evidenziati da Accenture caratterizzeranno i prossimi 3/5 anni e segneranno il passaggio alla We Economy, con tutti i cambiamenti che porterà al nostro modo di lavorare e di vivere.

Internet of Me. Il nostro mondo completamente personalizzato.
Gli oggetti di uso quotidiano sono sempre più interconnessi, portando online tutti gli aspetti della nostra vita.
Le aziende pionieristiche stanno già elaborando nuovi modi di sviluppare applicazioni, prodotti e servizi, pensati e realizzati per offrire esperienze personalizzate ed entusiasmanti agli utenti, senza perderne la fiducia.

Outcome Economy: i risultati concreti dell’Hardware.
I clienti non hanno bisogno di prodotti e servizi nuovi, ma di migliori prestazioni. I componenti hardware di ultima generazione consentono l’integrazione di sensori e dispositivi intelligenti che offrono all’utente una nuova e completa esperienza d’uso, immagazzinando i dati relativi all’utilizzo e mettendoli a disposizione dei produttori.

The Platform (R)evolution: definire ecosistemi e ridefinire il mercato.
Le aziende che utilizzano piattaforme ed ecosistemi digitali saranno in grado di cogliere nuove opportunità di crescita. La diffusione del mobile e dei servizi in cloud stanno aprendo nuovi scenari di business e la competizione si giocherà su questo terreno.

Intelligent Enterprise: sistemi intelligenti e aumento di dati per un business migliore.
Il software intelligente sarà grado di adattarsi ai cambiamenti e decidere sulla base delle esperienze apprese.
Le aziende vincenti saranno quelle che svilupperanno la capacità di applicare la nuova intelligenza del software agli oggetti di uso comune, spostando la frontiera dell’innovazione tecnologica.

Un nuovo modello di lavoro: collaborazione tra uomo e macchina.
La crescita digitale impone la necessità di migliorare la collaborazione tra uomo e macchina. Se da una parte le nuove interfacce, la tecnologia indossabile e le macchine intelligenti offrono nuove possibilità di performance migliori, dall’altra si prospettano nuove sfide nella gestione dei flussi di lavoro. Il successo delle imprese dipenderà dalla capacità di cogliere e massimizzare i benefici dell’incontro tra talento umano e tecnologia smart.

L’avvento della We Economy richiederà alle aziende un approccio diverso, liquido e interconnesso, per creare applicazioni più agili e performanti, in grado di evolvere con i cambiamenti del mercato e di gestire nuovi livelli di complessità.
Una sfida entusiasmante, che vede protagonista l’utilizzo della tecnologia per creare un tessuto digitale di connessioni tra imprese, clienti, partner, e progettare nuovi prodotti, servizi e modelli di business.

 

 

Be Sociable, Share!